Problemi con la MAIL durante l'iscrizione ?
Se durante l'iscrizione non ricevi la mail di conferma CONTROLLA NELLO SPAM ( la mail potrebbe arrivare dopo qualche minuto )

Fabbricazione elementi strutturali carpenteria EN 1090 - ISO 3834

Non Distruttivi: Termografia, Ultrasuoni, Radiografico, Visivo, Liquidi Penetranti, Magnetico e Correnti Indotte.
Distruttivi: prove di piega, trazione, resilienza, ecc
Saldatura: Mig, Mag, Smaw, Saw, Tig, ecc
Impianti Industriali e Civili
Rispondi
dario
Messaggi: 5
Iscritto il: 17/09/2017, 21:49
Stato: Non connesso

Fabbricazione elementi strutturali carpenteria EN 1090 - ISO 3834

Messaggio da dario » 17/09/2017, 22:59

La costruzione di prodotti di carpenteria spesso prevede che siano fatti i controlli non distruttivi ( visivo, magnetico, ultrasuoni, liquidi penetranti, radiografie ).
Tali controlli sono spesso affidati a ditte terze che hanno il personale e l'attrezzatura per svolgere tali controlli.
Da qualche tempo ricevo pressioni per certificare il personale ISO 9712 ma i CND li affido a una ditta esterna. Credo si possa fare, almeno così ho fatto fin'ora e così fanno in molti, non mi sembra che la EN 1090 obblighi l'azienda a certificare il personale interno all'azienda.

Qualcuno di voi è stato obbligato a certificare il personale ISO 9712 ?

gianni68
Messaggi: 17
Iscritto il: 26/02/2017, 9:27
Stato: Non connesso

Re: Fabbricazione elementi strutturali carpenteria EN 1090 - ISO 3834

Messaggio da gianni68 » 18/09/2017, 19:13

ciao,
noi eseguiamo spesso i CND per carpenterie e a seconda delle necessità facciamo dal visivo ai raggi x
Posso assicurarti che questi clienti lavorano tutti in regime ISO 3834 e spesso EN 1090.
Non ho mai sentito che la ditta fabbricante deve anche fare i CND con personale interno.

Probabilmente chi fa il pressing ha qualche interesse a venderti un'altra certificazione. :evil:

dario
Messaggi: 5
Iscritto il: 17/09/2017, 21:49
Stato: Non connesso

Re: Fabbricazione elementi strutturali carpenteria EN 1090 - ISO 3834

Messaggio da dario » 19/09/2017, 17:31

ciao gianni68,
.... è quello che penso anch'io

sarebbe ridicolo se la EN 1090 mettesse come cogenza il personale interno nei CND

gianni68
Messaggi: 17
Iscritto il: 26/02/2017, 9:27
Stato: Non connesso

Re: Fabbricazione elementi strutturali carpenteria EN 1090 - ISO 3834

Messaggio da gianni68 » 23/09/2017, 22:45

Bisogna comunque dire che sempre più aziende anche piccole carpenterie stanno formando una figura al loro interno che sia certificata per l'esame Visivo.
Così almeno l'esame visivo delle saldature se lo fanno da soli.

Io non dovrei dirlo ma in alcuni casi per me è un sollievo anzi un grattacapo in meno.

dario
Messaggi: 5
Iscritto il: 17/09/2017, 21:49
Stato: Non connesso

Re: Fabbricazione elementi strutturali carpenteria EN 1090 - ISO 3834

Messaggio da dario » 29/09/2017, 9:52

Perchè fare l'esame visivo delle saldature lo consideri un grattacapo ??

gianni68
Messaggi: 17
Iscritto il: 26/02/2017, 9:27
Stato: Non connesso

Re: Fabbricazione elementi strutturali carpenteria EN 1090 - ISO 3834

Messaggio da gianni68 » 30/09/2017, 8:02

ciao dario,
ci sono alcuni difetti rilevabili con l'esame visivo delle saldature che ci discuti sempre.
Per esempio i difetti di profilo della saldature sono spesso contestati dai responsabili di officina che li sminuiscono e ti additano come uno che fa il prezioso.
Un'altro esempio che ti potrei fare è quello dell'accessibilità dei giunti saldati, ti chiedono di fare il controllo su giunti saldati praticamente inaccessibili.

Insomma con alcuni clienti meglio starci lontani ....... con l'esame visivo dei giunti saldati

dario
Messaggi: 5
Iscritto il: 17/09/2017, 21:49
Stato: Non connesso

Re: Fabbricazione elementi strutturali carpenteria EN 1090 - ISO 3834

Messaggio da dario » 03/10/2017, 22:56

in effetti i problemi di accessibilità accadono anche da noi, ma si cerca di limitarli prendendo accordi con la ditta dei CND

ogni giorno è una battaglia accordare tempi di produzione e qualità ......

Avatar utente
marco-itr
Messaggi: 188
Iscritto il: 29/11/2010, 12:03
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Fabbricazione elementi strutturali carpenteria EN 1090 - ISO 3834

Messaggio da marco-itr » 04/10/2017, 11:00

La EN 1090 per le parti riguardanti i processi di saldatura, fa riferimento alla ISO 3834 e a tutte le altre norme relative alle qualifiche dei procedimenti e degli operatori.

La ISO 3834 prevede la Subfornitura alla quale dedica anche un capitolo
SUBFORNITURA
Quando il costruttore intende usare servizi o attività di subfornitura (per esempio
saldatura, ispezione, controlli non distruttivi, trattamenti termici), deve dare al subfornitore
tutte le informazioni necessarie per soddisfare i requisiti applicabili. Il subfornitore ...............
Quindi io credo che non ci sia nessun problema ad affidare a terzi i controlli non distruttivi.
Certificato UNI EN 473 ISO 9712
Livello 3 metodi: UT - RT - TT -VT- MT - PT
http://www.itrsystem.com

dario
Messaggi: 5
Iscritto il: 17/09/2017, 21:49
Stato: Non connesso

Re: Fabbricazione elementi strutturali carpenteria EN 1090 - ISO 3834

Messaggio da dario » 10/10/2017, 8:29

ciao marco,
anch'io ho letto quel capitolo della ISO 3834 e per questo mi sento abbastanza tranquillo; non mi sembra neanche che ci sia alcun riferimento in tal senso nel DM 14 gennaio 2008 o nel Regolamento Europeo n. 305/2011.
In effetti chi cerca di convincermi a certificare il personale per il metodo VT è evasivo sulla cogenza e ci gira attorno concludendo che migliorerebbe il processo rendendolo anche più veloce.
Questo potrebbe anche essere vero ma bisogna avere del personale che abbia il tempo di svolgere il controllo e attualmente nella mia realtà aziendale diventa difficile.

Sono contento di aver ricevuto la tua risposta e mi rassicura sul fatto che per il momento continuerò ad affidare i controlli ad una ditta esterna che si occupa anche di tutti i formalismi con gli ispettori ( intese come formalità riguardanti aspetti tecnici, materiali e strumenti usati nei controlli non distruttivi )

vinci
Messaggi: 1
Iscritto il: 06/06/2018, 16:01
Stato: Non connesso

Re: Fabbricazione elementi strutturali carpenteria EN 1090 - ISO 3834

Messaggio da vinci » 06/06/2018, 16:08

Salve a tutti sono nuovo del forum e vi chiedo un aiuto. Nel caso di carpenteria metallica con saldature angolari, quali CND sono obbligatori ai sensi della EN 1090? Sembrerebbe che sia obbligatorio solo il VT, è corretto?
In ogni caso quale suggerireste? Personalmente ritengo i PT il controllo più flessibile..
Ciao a tutti,
Marco

Avatar utente
marco-itr
Messaggi: 188
Iscritto il: 29/11/2010, 12:03
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: Fabbricazione elementi strutturali carpenteria EN 1090 - ISO 3834

Messaggio da marco-itr » 07/06/2018, 15:20

Ciao vinci,
la 1090 definisce le estensioni di controllo in base alla classe di costruzione EXC1 – EXC2 – EXC3 – EXC4
Per la classe EXC1 non sono previste estensioni del controllo, quindi basta solo il Visivo VT. Salvo diverse prescrizione del progettista / committente / cliente.

Per la scelta di ulteriori metodi di controllo superficiale, quelli identificati dal committente sono quelli bisogna seguire. Nel caso non sia evidenziato quale dei controlli superficiali deve essere fatto si può scegliere tra il magnetico e i liquidi penetranti.

Per capire se devi fare gli NDT estesi bisogna conoscere la classe di esecuzione e gli spessori delle lamiere e le altezze di gola richieste.

A seconda del materiale e dell'apporto termico della saldatura viene invece stabilito il tempo di attesa prima di effettuare i CND.
Certificato UNI EN 473 ISO 9712
Livello 3 metodi: UT - RT - TT -VT- MT - PT
http://www.itrsystem.com

Rispondi