Problemi con la MAIL durante l'iscrizione ?
Se durante l'iscrizione non ricevi la mail di conferma CONTROLLA NELLO SPAM ( la mail potrebbe arrivare dopo qualche minuto )

info termocamera

Area dedicata alla scelta, all'uso, alle caratteristiche tecniche, alle possibili applicazioni delle Attrezzature usate
Rispondi
adl76
Messaggi: 2
Iscritto il: 14/09/2020, 17:56
Stato: Non connesso

info termocamera

Messaggio da adl76 »

Ciao a tutti. Sono Andrea e sono un operatore su fune.
Premetto che non hai avuto a che fare con il mondo delle termocamere. Chiedo un aiuto perché devo fare un controllo non distruttivo di una facciata di un edificio tramite picchettatura con martellina e mi chiedono a supporto nelle zone danneggiate immagini con termocamera. Verso cosa mi oriento? consigli?

grazie in anticipo



Avatar utente
marco-itr
Messaggi: 277
Iscritto il: 29/11/2010, 12:03
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: info termocamera

Messaggio da marco-itr »

Ciao da adl76,
io cerco di essere sintetico: la migliore risoluzione spaziale, la migliore , risoluzione di temperatura, il più alto numero di pixel.
Tutto dipende da quanto vuoi spendere ma io direi di non scendere sotto queste performance:
IFOV: 1 mRad
Risoluzione termica: 0.05
pixel: 320x240

come marchi mi orienterei su TESTO, AVIO, FLIR e FLUKE. Parlando di macchine a 640 pixel AVIO mi hanno detto che è un ottimo prodotto

magari fai una prima indagine di mercato e poi ne riparliamo.

Spero che Corrado, so che è molto impegnanto, riesca a leggere e rispondere a questo post. Il suo aiuto sarebbe molto utile.


Certificato UNI EN 473 ISO 9712
Livello 3 metodi: UT - RT - TT -VT- MT - PT
http://www.itrsystem.com

Avatar utente
Corrado
Messaggi: 141
Iscritto il: 30/07/2015, 23:16
Contatta:
Stato: Non connesso

Re: info termocamera

Messaggio da Corrado »

Eccomi!

Sono in accordo con quello che dice Marco per i "requisiti minimi di sistema".

Tuttavia...

Dato che leggo che adl76 è alle "primissime armi", mi viene da suggerire di valutare di iscriversi ad un corso base per termografia edile: non basta avere una buona termocamera per ottenere buoni risultati!

Purtroppo, se non si conoscono "i fondamentali" della termografia, si rischia di "non vedere nulla" (e dare la colpa alla termocamera piuttosto che alla mancata conoscenza del cosiddetto "transitorio termico", delle "condizioni d'esame", ecc.).

La termocamera va non solo impostata a dovere dall'operatore, prima di procedere al sopralluogo, ma i termogrammi vanno acquisiti in determinati momenti della giornata ed in particolari condizioni climatiche!
Non meno importante sarà l'interpretazione del termogramma: se non si è a conoscenza di "cosa aspettarsi di dover vedere", delle proprietà del cosiddetto "pattern termico" caratteristico di quello su cui stiamo indagando ed altri "TIPS & TRICKS" che ci faranno evitare mancate letture e/o (peggio?) "falsi positivi e negativi", cosa speriamo di ottenere?

Caro adl76, non voglio demoralizzarti ma "acquistare una meravigliosa, accessoriata e costosissima carabina non ci rende automaticamente degli infallibili tiratori scelti"... ;)

Un corso -prima- ed una termocamera (magari presa a noleggio per vedere se ti piace e fa al tuo caso...) -poi-, sono la soluzione che, in tutta amicizia, posso consigliarti...

Non esitare a chiedere ulteriori chiarimenti e suggerimenti: sarò ben lieto di darteli!

Un caro saluto.



Stepar
Messaggi: 6
Iscritto il: 21/02/2020, 11:14
Stato: Non connesso

Re: buondì

Messaggio da Stepar »

Buongiorno adl76 e benvenuto,
permettimi di dirti che il lavoro di verifica dei distacchi con termocamera, così come in generale tutta la termografia infrarossa, è una materia complessa e non è sufficiente possedere o procurarsi una seppur molto performante termocamera per eseguire correttamente un lavoro ed arrivare a dei risultati.
Non offenderti, ma se non hai mai avuto nulla a che fare con la termografia allora forse sarebbe meglio che ti affidassi ad un professionista qualificato che svolgerà il lavoro in modo corretto e redigerà un report completo con evidenza degli eventuali possibili distacchi individuati, evidenze da incrociare con le tue martellinature per arrivare ad un lavoro comleto.
Ciao
Stefano



Rispondi